Quattro canzoni che ti portano in foresta senza nominarla mai

Il festival di Sanremo si è concluso da poco e noi ancora abbiamo i #brividi. La musica è ancora nell’aria e anche noi vogliamo offrire una personalissima proposta musicale ai nostri lettori, ovviamente a tema forestale! Brani e canzoni che, chiudendo gli occhi e usando solo l’ascolto, ci portano al nord, in una foresta boreale o in un paesaggio glaciale. Non lo fanno con le parole, lo fanno con i fatti, con suoni tribali e celestiali, attingendo e ispirandosi ad antiche tradizioni e culture locali. Con testi di cui non capiamo una sola parola ma attraverso i quali possiamo immaginarci qualsiasi suggestione. Scommettiamo che in questo viaggio musicale attraverso il nord d’Europa vi porterete a casa tante informazioni interessanti?

Nemonte Nenquimo e l’impegno indigeno per le foreste amazzoniche

Nemonte Nenquimo è la giovane leader della comunità indigena Waorani, che vive nella regione est dell’Ecuador, in una parte della foresta amazzonica tra le più bio-diverse al mondo. Nenquimo ha ottenuto diversi riconoscimenti internazionali grazie al suo impegno nel difendere la foresta dagli interessi del governo ecuadoriano. Nel 2012 infatti, il governo ecuadoriano aveva iniziato la trattativa di vendita delle terre indigene a imprese petrolifere violando la Costituzione ecuadoriana. Dopo aver fatto causa al governo, la leader Waorani ha ottenuto una vittoria in tribunale senza precedenti. La vittoria dei Waorani è anche la vittoria non solo di tutti i popoli indigeni, ma anche di tutti gli abitanti della Terra, perché i danni alle foreste riguardano proprio tutti.

Storia di popoli in foresta

Palazzi, strade asfaltate, acqua corrente, elettricità: aspetti, così come molti altri, che possono essere dati per scontati da molti di noi. Dall’altra, piante, animali e natura sono ormai il “target” delle gite del fine settimana e non sono più, almeno nella nostra cultura occidentale, parte integrante della nostra quotidianità. Lo sono invece per circa più di un miliardo e mezzo di persone che dipendono strettamente da essi, vivendo all’interno o nelle zone limitrofe alle foreste; circa 250 milioni di queste persone vivono proprio in foresta. Difficile da credere, ma in realtà è proprio così!