Racconto della serata di premiazione del Goldman Environmental Prize

Il Goldman Environmental Prize premia ogni anno una persona per ogni continente per i suoi meriti in campo ambientale. Non è singolare che tra i vincitori ci siano persone che hanno a cuore la salvaguardia e la tutela delle foreste. È così anche quest’anno. Il premio per il Sud e il Centro America è andato alla leader indigena della comunità Bora Liz Chicaje Churay, che insieme all’attivista indigeno Benjamin Rodriguez, morto di Covid-19, si è battuta per la creazione del Yaguas National Park, in Perù. Così facendo ha salvato più di ottocento ettari di foresta amazzonica dallo sfruttamento insostenibile delle risorse, e tutelato i diritti del popolo indigeno. Il premio Goldman vuole essere un’occasione per ispirare tutte le persone ad agire contro le ingiustizie ambientali e sociali e a ricordarci che le nostre azioni possono veramente fare la differenza.